domenica 30 marzo 2014

Sarà solo sesso?

Quando lui dice: sei solo "attrazione fisica"


da bellaebrava.it


Una lettrice del blog, S. mi chiede cosa penso della sua storia sentimentale. Ecco la sua domanda. Vorrei capire una cosa: ho una relazione con il mio compagno da tre anni, lui sostiene che è solo sesso, attrazione sessuale ma secondo me no perché lui vuole sapere dove sono, cosa faccio, se non rispondo al telefono pensa che sono con un altro uomo, lei cosa ne pensa?

Se un uomo o una donna afferma che il rapporto di coppia è basato solo sull'attrazione sessuale significa che ha fatto una scelta, quella di non voler mettere in gioco i sentimenti. Non possiamo sapere il perché non conoscendo la persona, il suo vissuto, le sue relazioni passate, dobbiamo solo basarci su queste parole di S. per dire che potrebbe essere l'atteggiamento di chi non vuole impegnarsi emotivamente, magari per non dover soffrire il possibile trauma della fine di una storia. Può essere che i suoi propositi stiano sfumando e il signore in questione stia cambiando idea, forse nemmeno se ne accorge che la donna all'inizio cercata solo per soddisfare il piacere sessuale ora sta diventando una donna da amare e della quale essere gelosi. Oppure c'è un'altra possibilità, quella del maschilismo. “La donna è un mio oggetto di piacere e nessuno deve sottrarmelo”, pensa chi del corpo femminile ne fa oggetto di pura conquista. E allora il suo preoccuparsi dipende solo da un desiderio di possesso. Tra le opzioni esposte c'è probabilmente quella giusta, sta a noi comprendere quale sia la più “giusta per noi”. Quale tra queste sentiamo più affine al nostro caso, diventa quella su cui riflettere e sicuramente la risposta giungerà da sola.

Per approfondire l'argomento suggerisco al lettura di Sesso e Amore di Francesco Alberoni.


Maria Giovanna Farina www.mariagiovannafarina.it

© Riproduzione riservata

7 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  2. Io non sono convinta dell'affermazione solo sesso..siamo fatti tutti di anima e corpo..sentimenti..emozioni(chi più.. chi meno..) anima e corpo viaggiano insieme. ci difendiamo..per mille paure..ma veramente il solo sesso..non può esistere..e per fortuna!! Maria Teresa Vergani

    RispondiElimina
  3. Non so dare una risposta precisa, anche perché penso sia impossibile. Stando hai fatti descritti ed all'ossessione di sapere cosa, fa, dove è, eventualmente con chi, dal momento che non può "controllare" temo, ma vorrei sbagliarmi, c'è un inizio di paranoia maschilista. Quel modo d'essere di credere di "dover" controllare, mancando forse la fiducia necessaria. E' solo un mio pensare. Roberto.

    RispondiElimina
  4. Storia "d'amore" non di facile lettura. Lui forse un po' insicuro e lei forse un po' ingenua. Ci può star dentro tutto. Forse una presa di coraggio da parte di lei nel dire: no non mi sta bene..........se dopo 3 anni continui con la storiella attrazione fisica, sesso, vai per la tua strada ed io per la mia. INSOMMA forzare un po' la mano. Mah

    RispondiElimina
  5. goditi cara S solo il sesso... che t'importa. Pensa a chi invece non fa neppure sesso ma vive e stop con il suo compagno o la sua compagna. Senza sesso e senza amore.
    Se però che a te del sesso non ti frega niente e vuoi anche amore diglielo, se scappa pazienza non era quello giusto per te che vuoi entrambe le cose (una cosa e un sentimento). L'importante è che lui non diventi ossessivo e possessivo. Su, un po' di grinta e di coraggio...
    Lella '59

    RispondiElimina
  6. Credo che l'analisi di Maria Giovanna sia molto corretta e utile, anche a prevenire pericolose deviazioni. Personalmente ho maturato la convinzione che non può esistere sesso senza un coinvolgimento emotivo, che possiamo inserire nelle molteplici declinazioni dell'amore. Altrimenti interviene il mercimonio, di per sé discutibile, ma non demonizzabile. Allora il corpo-merce della donna rientra pienamente in questa categoria. E non si tratta solo di affari economici. Angelo Guarnieri

    RispondiElimina
  7. Che dopo tre anni sia solo sesso è improbabile: ci si affeziona a tutto figuriamoci se può non accadere per chi ci dispensa piacere. Quella del signore in questione è una tattica, nemmeno tanto originale, per non assumersi responsabilità: finché mi dimostro atimico nei suoi confronti e nonostante ciò continua a venire con me non può pretendere altro.
    Riguardo alle eventuali scene di gelosia penso che siano dovute alla paura di perdere l'oggetto del desiderio: e se anche lei venisse con me solo per il sesso, se trovasse qualcuno più bravo di me? Allora sarei fregato.
    Max Bonfanti

    RispondiElimina