lunedì 17 dicembre 2012

Erotismo o innamoramento?



Erotismo o innamoramento? 
Sai riconoscerlo?

         Tratto da L’arte di amare ed. Sonzogno di Francesco Alberoni

Orchidea erotica, acrilico di Daniela Lorusso


Due persone “si piacciono”, provano un’attrazione improvvisa e intensa, che chiamano “colpo di fulmine”, si gettano subito l’uno nelle braccia dell’altro, hanno rapporti sessuali e hanno l’impressione di aver realizzato la fusione fisica e spirituale. Questa esperienza di erotismo straordinario viene spesso confusa con l’innamoramento mentre ne è solo il possibile inizio. Ma il vero innamoramento nasce da una spinta vitale ostacolata, da una rivolta e quando si mette veramente in moto produce una rilettura della propria vita e una ricostruzione di se stessi e del mondo. Invece, molto spesso i due giovani amanti, presi dalla loro esperienza meravigliosa, non vogliono fare progetti. Vi sono poi alcuni che non vogliono nemmeno avere rapporti con il loro passato, con la vita quotidiana. Quello che conta è il presente, il qui e ora, il resto è nulla. L’innamoramento, che è ancora allo stato embrionale, appare loro come uno stato piacevole di cui approfittare, a cui abbandonarsi senza pensieri, senza domande. Non vogliono pensare al passato, non mettono in moto il processo di conoscenza reciproca cercando di vedere il mondo con gli occhi dell’altro.


Nessun commento:

Posta un commento